Giovani e adulti in dialogo con il Direttore di Avvenire e con un ex alunno di don Milani: una “festaInsieme” dell’AC tutta speciale.

“ La capra che crepa – La capra che campa: giovani e lavoro, denaro e cultura “: questo il titolo della FestaInsieme 2012, organizzata dall’Azione Cattolica dell’Arcidiocesi di Gaeta, in collaborazione con l’Associazione culturale “Vittorio Bachelet” ed il Servizio di Pastorale Giovanile. Il terzo ed ultimo incontro del percorso socio-politico organizzato dalle associazioni stesse a cavallo tra il 2011 e il 2012.  Nello splendido scenario del Palazzetto dello Sport di Marina di Minturno, gremito di giovani ed adulti di tutta la diocesi, il dott. Marco Tarquinio, direttore del quotidiano “ Avvenire “, e Francesco Gesualdi, ex-allievo di don Milani e fondatore del “Centro Nuovo Modello di Sviluppo”, intervistati da Marco Iasevoli, giornalista di “Avvenire” e già vice presidente nazionale di Azione Cattolica, si sono confrontati sulla tematica. Sull’ importante rapporto tra i giovani ed il lavoro, abbiamo chiesto un parere a Marco Tarquinio: “In un periodo difficile, in particolare per i giovani, bisogna avere la forza di spezzare la catena del precariato.” Soprattutto in questo periodo però, bisogna prestare particolare attenzione al binomio meglio-bene, perché, come ci ha ricordato il Direttore, “sono molte le sirene del meglio che ci inviano dei segnali, però, quello di bene, è un concetto differente e più ampio”. L’allievo Gesualdi ha sottolineato soprattutto come la scuola resta il cantiere della formazione e della cultura, nonostante in questo periodo si stiano investendo sempre meno fondi per l’istruzione e di come la solidarietà resta l’unico stimolo per affrontare e superare i periodi di crisi.

A questo punto non ci resta che domandarci: noi… siamo la capra che crepa o la capra che campa?

Il Centro Diocesano di AC – Settore Giovani e Adulti

 

Pendolari: Sabato alle 11, “Pendolari in attesa di servizio”. Un laboratorio di idee per cambiare Minturno

Nel 2010, i “Pendolari Sud Pontino” tramite una petizione riuscirono a convincere le istituzioni pubbliche e Trenitalia, a far fermare i treni interregionali nella stazione di Minturno Scauri, riducendo notevolmente i tempi di percorrenza da e verso Roma. Questo successo ha dimostrato quanto sia importante che il Comune di Minturno si faccia carico delle istanze di questa categoria, numerosa quanto sfortunata.

Tante infatti sono le questioni ancora irrisolte con Trenitalia, e tanti gli interventi che il Comune potrebbe fare per tutelarli. Proprio per questo Sabato 31 Marzo presso la veranda della Pizzeria Marconi (ex bar Torino) a Scauri, il PD chiederà ai pendolari un contributo di idee da inserire nel programma della coalizione di Gerardo Stefanelli Sindaco.

Saranno presenti Alfonso Artone, candidato al Consiglio Comunale del PD e fondatore del gruppo “Pendolari Sud Pontino”, Francesco Treglia, coordinatore della campagna elettorale del PD ed esperto di processi di partecipazione, il candidato a Sindaco di Minturno, Gerardo Stefanelli ed esponenti di Trenitalia.

Minturno: il PD contro la EGO ECO

 

Rifiuti, Rotasso: “Ego Eco, contratto e danno. Via l’appalto”

 

il Segretario comunale PD passa all’attacco e traccia la linea di partito sul tema dei rifiuti

(MINTURNO, LT – 29 mar) “Ci sono, a giudizio del Partito Democratico di Minturno, tutti i presupposti per l’applicazione dell’inadempienza contrattuale nei confronti della Ego Eco”. È questa l’arringa del Segretario comunale PD Roberto Rotasso contro la società privata che gestisce la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani.

 

“Stiamo vivendo una situazione al limite, come dimostrano anche le cronache giudiziarie” afferma Rotasso, che rilancia: “Dopo anni di mala gestione, di degrado del territorio e dell’ambiente, il ritorno alla legalità e alla trasparenza amministrativa, in particolare in tema di gestione dei servizi ecologici primari, deve far leva sul riconoscimento che le inadempienze si pagano. Revocare l’appalto alla Ego Eco è il primo passo per dare soluzione immediata a questo problema non più trascurabile”.

 

Spiega Rotasso: “La questione dei rifiuti a Minturno è seria e merita una decisiva svolta. Il danno economico che si è creato è incalcolabile. Se non ci preoccupiamo di questo, continueremo a pagare nel tempo l’impatto negativo di tali mancanze sul nostro sviluppo, sul valore dei nostri beni, sul nostro stesso portafoglio”.

 

“Questa è la dimostrazione anche di quanto, negli ultimi decenni, la vecchia classe politica si sia resa responsabile del collasso della nostra città, anche e soprattutto in tema di gestione ambientale del territorio. Chi ci ha amministrato – conclude il Segretario – ha danneggiato le tasche dei cittadini nonché il nostro patrimonio per eccellenza: l’ambiente”.

 

 

Il Coordinatore del PD di Minturno

Roberto Rotasso

Marina di Minturno: la violenza sulle donne e la follia omicida

Le donne del Sindacato Pensionati Italiani della C.G.I.L. del sud-pontino giovedì 29 Marzo alle 16,30 presso l’Hotel Riva Fiorita di Marina di Minturno, hanno promosso, l’incontro “la violenza sulle donne e la follia omicida” inserito  in un contesto di vari incontri ed iniziative organizzati durante il mese di marzo  per la Giornata Internazionale della Donna, per discutere, proporre e valorizzare il ruolo e le problematiche della donna nella Società italiana e nel mondo.

Presenterà Maria Cira Sannino Coord.ce Donne Lega  Spi di Minturno, e come relatrice ci sarà la Dr.ssa Gaia Fraioli  e interverrà  Maria Grazia Delibato Responsabile Prov.le Coord.Donne, Calliope  Iannarelli Segr. Generale SPI Latina, e concluderà Mina Cilloni Coord. Donne SPI Nazionale

 

Le donne dello SPI CGIL vi aspettano.

 

Formia: introduzione alle religioni orientali

Sono aperte le iscrizioni per il corso “Introduzione alle religioni orientali”, che si svolgerà a Gaeta a partire dal 1° di aprile 2012. Tale corso, tenuto dal Dott. Di Meglio, intende fornire, attraverso quattro lezioni seminariali di tre ore ciascuna, gli strumenti concettuali e le informazioni di base utili a rendere accessibile l’approccio al pensiero spirituale dell’estremo Oriente. Nelle lezioni verranno illustrati gli elementi fondamentali del pensiero religioso orientale, le principali scuole filosofiche, i movimenti religiosi più importanti e la terminologia specifica. La prima lezione sarà dedicata all’Induismo, la seconda al Buddhismo delle origini, la terza al Buddhismo Mahayana, e la quarta al Taoismo.

Le lezioni si svolgeranno di domenica mattina, dalle ore 10:00 alle ore 13:00, in Gaeta, presso il Centro Dantian, via Madonnella 11, nelle seguenti date: 1° Aprile – 29 Aprile – 27 Maggio – 1° Luglio. Per informazioni, costi ed iscrizioni: mail: max.dimeglio@gmail.com – cell. 3494411834 “

Minturno: La capra che crepa – La capra che campa: giovani e lavoro, denaro e cultura questa sera al Palazzetto dello Sport

Giovani, Lavoro, Denaro e Cultura: è questo il tema della “Festainsieme” che si terrà venerdì 23 marzo al palazzetto dello sport a Scauri a partire dalle ore 19.00. La festa, rivolta a tutti i giovani della Diocesi di Gaeta, è organizzata dal settore giovani diocesano dell’Azione Cattolica.

Sarà festa dunque ma anche un importante momento di formazione che rientra nel percorso socio politico intrapreso dall’Azione Cattolica diocesana insieme all’Associazione “Vittorio Bachelet” ed iniziato ad ottobre.

Il titolo scelto per la festa è molto simpatico: “La capra che crepa – La capra che campa: giovani e lavoro, denaro e cultura”. L’obiettivo dell’incontro è focalizzare l’attenzione proprio su questi tre aspetti evidenziando le difficoltà che oggi incontrano i giovani in questi tre ambiti sociali.

Saranno presenti il dott. Marco Tarquinio, direttore del quotidiano “Avvenire” e Francesco Gesualdi, allievo di Don Milani e fondatore del “Centro Nuovo Modello di Sviluppo”, che verranno  intervistati dal giornalista Marco Iasevoli.

Al termine di questo incontro – confronto ci sarà un momento di festa animato dal gruppo musicale “Prisma”.E’ importante sottolineare che alla preparazione dell’incontro hanno partecipato tutti i gruppi giovani delle parrocchie della diocesi.

Un momento di festa dunque, ma anche un momento importante di condivisione a cui sono invitati a partecipare tutti i giovani, e meno giovani.

 

Alfonso Artone

Minturno: laboratorio PD di idee sul sociale

Sabato 24 marzo dalle ore 15 alle ore 18 a Minturno il Partito Democratico allestirà un gazebo in piazzale Ex-Sieci per un confronto con la cittadinanza.

Alle ore 16 partirà il “laboratorio di idee per la partecipazione sociale”, in cui ogni cittadino presente potrà condividere le proprie idee e  la propria visione   riguardo il sociale nel comune,  attraverso l’utilizzo di metodologie partecipative, tecniche di  facilitazione e giochi interattivi. Costruiranno insieme l’albero dei problemi e l’albero delle soluzioni del nostro welfare. Il partito democratico di Minturno invita tutta la cittadinanza a partecipare  per piantare il seme del cambiamento. Saranno presenti, tra gli altri, Alfonso Artone dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani e candidato PD al Comunale di Minturno, che esporrà le soluzioni welfare applicate nei comuni virtuosi in Italia , e lo psicologo Francesco Treglia.

Formia: al via “music star” , il nuovo X Factor per scovare i talenti

Si registrerà dal 26 marzo al 1 aprile presso l’Appia Grand Hotel di Formia (LT) www.appiagrandhotel.it e andrà in onda successivamente su canale SKY e altre tv regionali e locali presenti sul territorio nazionale, e che copriranno 2 mesi di trasmissioni quotidiane. è un classico Talent Show, che utilizza anche gli strumenti del linguaggio televisivo tipici dei Reality, sottolineando i processi psicologici tra i diversi protagonisti e facendo emergere una serie di caratteri e personalità. La qualità particolare, dunque, è di mantenere vivo il meccanismo della gara e dell’esibizione artistica, riuscendo anche a cogliere gli elementi migliori dello stile del reality. Quindi, lo sviluppo e la ramificazione di conflitti interni ai gruppi di partecipanti e le diverse tipologie caratteriali. Il tutto inserito nel particolare contesto del mondo della musica e dei suoi diversi generi e stili (come talvolta abbiamo visto in “Music Farm”).

FORMAT

Il Format è impostato su un cospicuo numero di giovani cantanti che partecipano ad uno “Stage” di una settimana in “Full Immersion” in una struttura turistica, composta da albergo, vari spazi ricreativi, sale prove e Teatro. Naturalmente, i partecipanti verranno selezionati tra tutti quelli che si saranno proposti, in base a sicure qualità artistiche, dovendo inviare un demo di una propria performance. Vengono realizzati 6 appuntamenti di Semifinale, una ogni sera. L’Esibizione avviene nel Teatro della suddetta Location e viene ripresa dalle nostre telecamere. L’ultima sera ci sarà la finalissima, che stabilirà il vincitore finale, scelto dalla giuria tecnica, composta da esperti e musicisti. Il vincitore di tale finalissima si aggiudicherà un contratto discografico con una etichetta discografica. Durante e subito dopo la trasmissione televisiva delle puntate di “MUSIC STAR” potranno essere votati dal pubblico da casa tutti i partecipanti, stabilendo una nuova classifica. Il vincitore riceverà un altro premio riguardante la promozione televisiva (Realizzazione gratuita di un video musicale e programmazione annessa). Un terzo vincitore sarà successivamente stabilito con i voti raccolti su Internet, in base ai filmati delle esibizioni che verranno inserite sul Web e sul sito del Radio Tour Festival ( e anche You Tube e siti dedicati). In totale avremo tre diversi vincitori che saranno anche i testimonial della prossima serie di MUSIC STAR e che certificheranno le svariate opportunità offerte ai partecipanti, selezionati per il programma.

PROGRAMMAZIONE TELEVISIVA

Le 6 serate di qualificazione e la Finalissima, con tante canzoni e vari Ospiti musicali e teatrali, saranno trasmesse con cadenza di 1 alla settimana, della durata di circa 90’ ciascuna. Nel resto della settimana verranno trasmessi i “Daily” da circa 20’/30’, che racconteranno le prove dei diversi cantanti e l’interazione che tra giovani artisti avviene in queste occasioni: giochi, goliardia, jam session. In grande risalto saranno tenuti i diversi meccanismi psicologici, tipici dei reality, ma con la particolare connotazione artistica e con lo spiccato esibizionismo di giovani fortemente motivati. Competizione, gelosie, sana voglia di superarsi condiranno le puntate quotidiane; tutto alimentato dalla presenza di due animatori dell’Organizzazione che gestiranno i vari momenti. Palinsesto Televisivo Da LUNEDI a GIOVEDI fascia Daily da 20’ circa : tra le 19 e le 20.30 e in replica dalle 13 alle 14 Il VENERDI o SABATO in Prima Serata 6 appuntamenti della durata di 90’ (6 semifinali) e di 2 da 120’ (Finale). Repliche di tali 6 Spettacoli nel week end (ad esempio il Sabato alle 23.30 e la Domenica pomeriggio). L’intero piano di programmazione, dunque , dura minimo 6 settimane complete. In ogni settimana verranno trasmessi 6 daily da 20’/30’, sempre nelle stesse fasce orarie + 1 puntata di canzoni e spettacolo nel fine settimana.

 


Vi presentiamo le squadre

 

SQUADRA GIALLA

 

1- IZA

2- DEBBY

3- FRANCESCO ALBORGHETTI

4- KETTY BERTELLI

5- DANIELE RUGGIERI

Giudice abbinato: MARCO CAMASSO

 

SQUADRA ROSSA

1- JESSICA GRISOLIA

2- AMATO SCARPELLINO

3- FABRIZIO FERSINO

4- SABRINA UCCHEDDU

5- SERENA RIGACCI

Giudice abbinato: MASCARO GREGORIO

 

SQUADRA VERDE

1- FABIOLA TOMMASEO

2- NADEGE BRUNI

3- MURARO MARCO

4- DIEGO SCARPINI

5- CLAUDIA NANCI

Giudice abbinato: MARIO DI GIOIA

 

Altri giudici saranno presenti per le gare canore.

Maestro di canto: ROCCO PALAZZO

Regia : MASSIMILIANO FIENO

Resp. Tecnico video: ROCCO MURANDO

Resp. Tecnico audio: SALVATORE CIPOLLETTA

Stylist Fashion Designer: PATRIZIA LIETO

Autori: Franco Falzarano, Mario Albano, Carlo di Sangro e Massimiliano Fieno.

Direzione Artistica: MARIO DI GIOIA

Scenografie e allestimenti: Deny Di Cola

Costumi: Maria Coppola

 

“MUSIC STAR”

E’ una produzione

Radio Tour Festival

La Direzione

Franco Falzarano

339.7036741

Tel e FAX 0771.681696

 

Formia: una domenica di Fiabe a “la libreria di Margherita”

Una Domenica nel magico mondo delle Fiabe a Formia, il 25 marzo alle ore 17.30 presso “la libreria di Margherita” in via Rubino 42. Le fiabe, come fonte di energia e benessere per tutte le età con il libro di Clelia Canè, che verrà in intervistata.

Poi si passerà al divertentissimo “Le Beatrici” di Stefano Benni interpretate dalle attrici e gli attori della Compagnia sulle Nuvole, regia di Cosmo Di Mille e direzione artistica Angela Treglia.

per info, libri, eventi : http://www.lalibreriadimargherita.com