Archivi categoria: Arte

Minturno, Arte: parte il corso di pittura creativa per bambini

Sarà Lara Artone, affermata artista a livello internazionale  a tenere il primo corso di pittura Creativa per bambini organizzato dall’associazione Culturale Aquadro.

L’artista Lara Artone  ha lavorato  come disegnatrice di cartoni animati in Rai,  come illustratrice per l’infanzia per varie edizioni ad esempio: Edizioni Vaticane, per il J. Paul Getty Museum di  Los Angeles , per l’Oxford University Press, e per Erma di Bretschneider e i suoi quadri sono stati esposti in tutt’Italia.

Tale Corso  ha lo scopo di sensibilizzare i bambini all’arte, e di far sviluppare in loro la fantasia e  la capacità espressiva tramite il disegno e la pittura.

Il corso terminerà con una mostra finale delle opere dei bambini.

Per informazioni potete scrivere a info @ golfogaeta.it (levando gli spazi)

Il Presidente dell’Associazione Culturale Aquadro

Alfonso Artone

Scauri: Nasce il premio Dragut, per promuovere la rinascita territoriale e culturale dell’area Laziale di Minturno-Scauri

 Il Gruppo Facebook Scauresi Scauresi ha istituito  per l’anno 2012 il Premio Dragut, per promuovere la rinascita territoriale e culturale dell’area Laziale di Minturno-Scauri

Il Premio DRAGUT nasce grazie alla volontà civile e gratuita di un gruppo di persone che si sono incontrate su internet, coagulate attorno ad un’idea semplice: creare un “evento” che possa contribuire a far “rinascere” la cultura, la coscienza e l’amore verso tutta l’area di Minturno-Scauri.

Dragut era un pirata vissuto cinque secoli fa, un sanguinario, un depredatore. Perché assegnare un Premio a suo nome, allora? Perché, semplicemente, “grazie” a lui questo luogo ha saputo trovare le energie per unirsi e per combattere la violenza e lo spoglio della cultura, e ha saputo rinascere.

L’intento, quindi, è di far nascere nelle persone uno spirito di condivisione delle proprie coscienze, delle proprie memorie, dei propri sogni riguardanti questo meraviglioso luogo.

Ma non solo. Il Premio infatti si rivolge anche a tutte le Associazioni del territorio per farle incontrare tra loro, per farle cooperare e soprattutto per farle conoscere ai cittadini.

Le Associazioni che collaborano con il Premio Dragut si impegnano a divulgare l’iniziativa tramite i loro canali di comunicazione e avranno uno spazio all’interno della cerimonia di premiazione, potendo presentare ai cittadini i loro scopi e le loro iniziative.

Il Premio non è a scopo di lucro e non ha scopi di rappresentanza politica.

PER PARTECIPARE

  

ORGANIZZAZIONE DEL PREMIO:

1) Si prevedono tre sezioni: Fotografia (max 1), Poesia (max 1), Racconti (1, di max tre cartelle).

2) I lavori dovranno contenere riferimenti culturali, storico o ambientali del territorio di Minturno-Scauri

3) Il premio è rivolto a tutti, senza limiti di età. L’iscrizione è gratuita.

4) La scadenza per la presentazione dei lavori è fissata al 15 agosto 2012

5) La data e le modalità della premiazione verranno comunicate a seguire direttamente ai vincitori e tramite comunicato stampa.

6) Le decisioni della giuria sono insindacabili.

7) Il vincitore di ciascuna sezione riceverà in premio un e-reader.

8 )  I lavori dovranno pervenire unicamente via mail all’indirizzo premiodragut@libero.it

9) le Associazioni interessate a patrocinare l’evento possono inoltrare richiesta formale via mail.

Per informazioni inviare una mail o telefonare al 3385882519.

 

 

 

Formia: una domenica di Fiabe a “la libreria di Margherita”

Una Domenica nel magico mondo delle Fiabe a Formia, il 25 marzo alle ore 17.30 presso “la libreria di Margherita” in via Rubino 42. Le fiabe, come fonte di energia e benessere per tutte le età con il libro di Clelia Canè, che verrà in intervistata.

Poi si passerà al divertentissimo “Le Beatrici” di Stefano Benni interpretate dalle attrici e gli attori della Compagnia sulle Nuvole, regia di Cosmo Di Mille e direzione artistica Angela Treglia.

per info, libri, eventi : http://www.lalibreriadimargherita.com

 

Gaeta: dal 24 Marzo al Museo Diocesano “ognuno ha la sua croce”, mostra collettiva d ’Arte Contemporanea

L’ Associazione LYNART di Lyna Lombardi, nel periodo più importante, a cavallo tra la primavera e la S.S. Pasqua, da’ vita all’interno del magnifico MUSEO DIOCESANO di GAETA alla mostra collettiva d ’Arte Contemporanea UNICUIQUE CRUCIS” –ognuno ha la sua croce-  Artisti internazionali presenteranno (con le loro opere di pittura, scultura, grafica e fotografia) la loro personalissima interpretazione del tema “ognuno ha la sua croce”.
Tra le figure geometriche, la Croce è il terzo simbolo fondamentale, attestato fin dall’antichità più remota.
In essa si congiungono Cielo e Terra, Tempo e Spazio.
Il Cristianesimo ha rielaborato il suo simbolismo arricchendolo ulteriormente, facendo sì che tra le figure geometriche la Croce diventasse simbolo preminente.
Essa rappresenta il Crocefisso, il Cristo, il Verbo, la Seconda Persona della Trinità (secondo la leggenda il legno della Croce proviene dall’Albero sorto sulla tomba di Adamo).
Il simbolo della croce e’ quindi un patrimonio fatto di conoscenza e cultura, di emozioni e di sogni, di saggezza ed innovazione, che ci aiuta a comprendere che qualunque cosa può essere interpretata sotto aspetti differenti e che ognuno di noi, durante questa interpretazione, può avvertire espressioni, sfumature ed emozioni capaci di rimodulare il proprio pensiero.
Il vernissage , che si terra’ sabato 24 marzo alle ore 17,30, sara’ a cura del noto critico d’arte ing. Carlo Roberto Sciascia .
ARTISTI PARTECIPANTI:
MAURIZIO MONACO, CRISTIANO RAGO, STEFANIA NICOLINI, LORY TEDESCO, DAVID PARRA, DONATELLA BLUNDO, LORENZO VILLA, STEFANIA GUARASCIO, LUIGI CALI’, RAGO ANNA, LAURA CAPPADONIA, RAFFAELE D’ERRICO, PIER LUIGI AGOSTINI, JOSHUA SOTTILE, ROSSELLA SPANU, MARIAGRAZIA BENVENUTI, NICOLA DI LIEGRO, ANNARITA VISCIDO, ENRICO DURATORRE, MARCO CALIGNANO,LUCIANO SCIOMMARI, BARBARA GIUSTO,PIETRO ERRICO SCACCHI, CHIARA NARDONE, GIORGIO CARA, VITTORIANA RUTIGLIANO, TIZIANA DI BARTOLOMEO, ANDREA FESTA, ANNA SCRIMINACI, KELLY COSTA, MARTINA CODISPOTI,GIANNI DE CARO,SILVIO FUSCO

Inizio mostra e vernissage: 24 Marzo 2012 h 18:00
Location: MUSEO DIOCESANO – Gaeta – 04024 (LT) |
Periodo: dal 22 Marzo al 15 Aprile 2012
Orari: apertura tutti i giorni dalle ore 17:00 alle ore 20:00
Chiusura: Il lunedì , il martedì ed il mercoledi’
Ingresso: gratuito
Organizzazione: ASS: LYNART
A cura di: Lyna Lombardi
Press office and Info: lynart@hotmail.it cell. 3384594195 / 3661595742

Fonte: Lyna Lombardi– Curatore e Presidente ass. Lynart

Formia: la coscienza dell’Universale al La Libreria di Margherita – 18 Marzo

Domenica 18 marzo alle ore 17,30 La Libreria di Margherita è lieta di invitarVi ad un incontro di filosofia dal titolo: “la Coscienza dell’Universale” sul tema del passaggio dalla coscienza individuale alla mente universale attraverso le filosofie dell’ Induismo, Buddhismo e Taoismo.

La relazione è a cura di Massimiliano Di Meglio, giovane laureato in filosofia con una tesi dal titolo “Il paradigma della coscienza collettiva tra Occidente ed Oriente” attualmente iscritto alla Scuola Superiore di Filosofia Orientale e Comparativa – Istituto di Scienze dell’Uomo, di Rimini.

Introduce l’incontro Gennaro Agresti, istruttore di tai chi quan presso la palestra dell’istituto magistrale di Formia, già ospite in libreria per la conferenza sulle pratiche energetiche cinesi.

Il tema principale di questo pomeriggio da Margherita è l’analisi del rapporto esistente, nelle dottrine spirituali orientali, tra il fenomeno della coscienza individuale, immediatamente disponibile e facilmente riconoscibile, ed una dimensione che superi, invece, i limiti dell’individualità. Mentre in Occidente l’affermazione di una realtà spirituale individuale, separata dal resto dell’esistente e ben definita, si è affermata sin dai tempi antichi, in Oriente i confini tra la propria individualità ed il mondo circostante sono sempre stati meno rigidi, permettendo lo sviluppo di varie filosofie.

Per l’occasione sarà presentato il libro La trama della coscienza edizioni Crisalide, straordinario strumento d’appoccio ai concetti introdotti.

 

L’incontro si svolgera presso la sede della libreria, in Via Rubino 42 Formia, ingresso libero.

 

Formia: Ali per Volare, al “De Amicis”

Oggi 14 marzo alle ore 17.30 la Direzione Dittatica Statale 1° circolo di Formia, in collaborazione con La Libreria di Margherita,
presenta il libro di Consiglia Napolano Ali per volare 

Interverranno Don Gianni Cardillo e Vittorio Nocella

Incontro presso il plesso Scolastico “E. De Amicis” di Formia

Scheda Libro (fonte www.lalibreriadimargherita.com)

 

“Sono Consiglia Napolano, nata a Qualiano (NA) nel 1960; lì ho vissuto senza mai abbandonare la mia presenza nella chiesa di Cristo, sin da piccola ho fatto parte dell’Azione Cattolica. Amavo e amo tantissimo disegnare e scrivere, ho sempre amato l’arte in genere, sia scritta che figurativa. Ho preso la maturità scientifica ed intrapreso gli studi universitari nella Facoltà di Matematica dell’Università “Federico II” di Napoli, ma ho incontrato l’amore e mi sono sposata nel 1983. Mi sono trasferita nella cittadina dove attualmente vivo, Castelforte (LT), dopo la nascita del mio primo figlio, praticamente un anno dopo il matrimonio. A dicembre dell’anno 2000 ho iniziato a lavorare in qualità di Assistente Amministrativa nelle segreterie scolastiche statali nella provincia di Roma. Il mio pendolarismo romano è durato circa sei anni, in questo periodo si è centuplicata in me la passione per la Parola di Dio, sul treno il tempo era speso in lettura: testi biblici, teologici, di spiritualità. Nel 2007 ho iniziato il percorso di formazione come novizia nella Fraternità Secolare Trinitaria (ex Terz’Ordine) arrivando alla consacrazione nel giugno 2009. Amo la natura, curo il mio giardino, mi capita anche di fotografare fiori, panorami, albe e tramonti, la natura in genere ed usare poi le immagini più belle come sfondo su pergamene o biglietti d’auguri in genere. Il mio hobby preferito è dare sfogo alla creatività. Attualmente lavoro a Formia (LT), seguo la mia famiglia, non ho abbandonato l’Azione Cattolica e il mio amato coro della Chiesa dell’Annunziata.”

 

A.A.

 

Gaeta: Fatima Scialdone sarà la Regina Sofia

Fatima Scialdone, attrice internazionale Gaetana  figlia d’arte, interpreterà la Regina Sofia in una “PIECE” teatrale. Il regista è Roberto D’Alessandro, lo stesso che ha messo in scena “TERRONI”. Fatima ha sempre sognato di interpretare la regina Sofia, sin da piccola, quando assieme all’attuale sindaco di Gaeta, liceale, era adusa a fare teatro.

Cliccando qui potete visionare il video su youtube

Fatima Scialdone è nata a Gaeta, una piccola splendida penisola fra il Circeo e Napoli, sul mare, Si definisce una “convinta ecologista nonché una forsennata ed agguerrita animalista”. La sua attività artistica è iniziata – già dal secondo anno d’Accademia, con Luca Ronconi – come “attrice scritturata”, e si è poi dedicata alla scrittura ed alla ricerca storiografica.

Quindi, si è dedicata alla produzione di spettacoli, rivolgendo la sua attenzione all’estero, portando fuori dall’Italia, in collaborazione con il Ministero Affari Esteri, le sue pieces. Ed è proprio con il curriculum dell’estero che ha avuto inizio la “maratona cronologica” della sua carriera.

Per l’estero e in Italia ha in tournée i seguenti spettacoli:

“MY VOICE” concerto spettacolo: la voce della donna nella musica internazionale di F. Scialdone, al pianoforte M. J. Von Gartner, M. A. Bianchi;

“RIA ROSA DIVA ECCENTRICA FROM ITALY” di F. Pannullo/F. Scialdone, al pianoforte M. J. Von Gartner, M. A. Bianchi;

“LA CANZONE NAPOLETANA E I GRANDI POETI”
 di F. Scialdone, al pianoforte M. A. Bianchi, F. Bancalari;

“CANTANDO L’ITALIA”
 di F. Scialdone, al pianoforte M. A. Bianchi, F. Bancalari;

“LAURA ALLO SPECCHIO” di F. Pannullo e F. Scialdone, al pianoforte M. F. Bancalari;

“LE DONNE DI GARIBALDI” di F. Pannullo e F. Scialdone, al pianoforte M. F. Bancalari;

“NAPOLI BUENOS AIRES ANDATA E RITORNO” di F. Pannullo e F. Scialdone, al pianoforte M. F. Bancalari

 

A.A.

 

Fonte: Youtube; Fatima Scialdone Web Site

Arte: L’artista Scaurese Lara Artone in mostra a Roma

Dipinti, fotografie e installazioni di venti giovani artisti contemporanei provenienti da diverse città italiane, tra cui la scaurese Lara Artone e l’artista di Formia Elisa Jane Pedagna, saranno in mostra a Roma dal 23 febbraio al 1 marzo per l’esposizione EroticaMente, in scena all’Ex Roma club di via Baccina 66.
Attraverso una sequenza d’immagini verranno esposte le scene e i particolari rilevati che rappresentano la forza e la bellezza della natura umana al giorno d’oggi, in un momento di instabilità ambientale e di crisi ideologiche. Un mondo insolito, sensuale e a volte macabro, dove donne e animali si incontrano, si uniscono, dove la natura prende il sopravvento sul corpo umano e lo piega alla visione di corpi pulsanti, di umori, che catturano e al contempo turbano fortemente lo sguardo dello spettatore
vernissage: giovedi 23-2-2012 ore 19.30