Archivi tag: Astrofili

Alla scoperta di Saturno Osservazione del pianeta Saturno

Sabato 19 luglio 2014 ore 21.00 – Alla scoperta di Saturno Osservazione del pianeta Saturno con i telescopi del Gruppo Astrofili Minturno (GAM) Tra le meraviglie del Parco Regionale Riviera di Ulisse Area Protetta di Monte Orlando assisteremo ad una conferenza sui segreti e il fascino del pianeta Saturno e con i telescopi del GAM osserveremo dal vivo il signore degli anelli. A seguire sarà possibile osservare ammassi stellari, galassie e nebulose del profondo cielo notturno.

Contributo 7 €

INFO E PRENOTAZIONI Gianluca: 3407148088 Marco: 3334749032 www.astrominturno.it

Notte della Luna 2013 anche a Minturno

Organizzata dall’INAF, in collaborazione con la NASA e con il supporto dell’Unione Astrofili Italiani e il finanziamento del Miur, la notte della Luna ricorre quest’anno il 12 ottobre. Numerose le iniziative organizzate in tutta Italia per osservare il nostro satellite. In questo articolo una breve guida ai diversi eventi

In questi giorni, così difficili per l’agenzia spaziale statunitense, che la Luna ce la regalò veramente nel 1969, quasi tutto il Mondo sta facendo rete per osservare insieme il nostro splendido satellite naturale. Tutti possono partecipare o organizzare, sabato 12 ottobre, questa serata di osservazione, basta un telescopio amatoriale o un binocolo.

L’INAF, insieme alla UAI e grazie anche al contributo del MIUR sul progetto “Astronomia e Società” finanziato con i fondi della legge 6/2000 per la Divulgazione scientifica è impegnato con diverse delle sue sedi.

Tra queste quella di Padova con l’Osservatorio Astrofisico di Asiago da dove si effettueranno osservazioni da remoto con il telescopio Schmidt di Cima Ekar.

A Bologna il Moonwatch partysi terrà a partire dalle ore 20.30 presso la sede dell’Osservatorio Astronomico. L’Associazione Astrofili Bolognesi metterà a disposizione telescopi per l’osservazione della Luna.

L’INAF di Arcetri ha organizzato due turni di osservazioni lunari con gli astronomi a partire dalle 21:00, nella splendida collina dove è sito l’Osservatorio.

A Catania INAF e UAI insieme propongono una conferenza su “La Conquista della Luna” e a seguire osservazioni con i telescopi. Mentre a Palermo l’evento a cui l’INAF partecipa è legato a Le Vie dei Tesori, la manifestazione organizzata dall’Università degli Studi di Palermo declinata sui temi dell’eresia e della multiculturalità: durante la Notte della Luna in tutto il mondo persone di tutte le etnie si concentrano per uno scopo comune, osservare il nostro satellite.

L’INAF di Roma insieme alla UAI si metteranno a disposizione del Pubblico presso l’Osservatorio di Frosinone per osservare insieme la Luna, proponendo conferenze e documentari scientifici.

Attivissimi, come sempre in queste manifestazioni, gli Astrofili di Minturno, che sabato 12 Ottobre alle 20:30 si riuniranno presso l’area protetta di Gianola e Monte di Scauri (per info si veda la locandina allegata). Questi, si affiancano agli Astrofili Italiani che hanno una pagina interamente dedicata all’Evento: MOONWATCH PARTY e un comunicato stampa
Per sapere dove sono tutti i Moon Watch Party organizzati da UAI visita QUESTA PAGINA.

Non mancano i Planetari tra i quali abbiamo INFINI.TO, il Planetario di Torino Museo dell’Astronomia e dello Spazio che organizza, sempre con INAF, il Moonwatch Party per sabato 12 ottobre.

Anche la SAIt – Società Astronomica Italiana è impegnata con il Planetario Pitagora di Reggio Calabria, in diverse serate dedicate alla Luna culminanti il 12 con una conferenza e l’osservazione del nostro satellite.

E infine il Planetario di Padova, dalle ore 21:00, sempre del 12, proporrà live: “I volti della Luna” un filmato e a seguire osservazioni della Luna ai telescopi.

 

 

fonti: inaf; gruppo astrofili minturno

Marzo 2013 sui cieli di Minturno Arriva la cometa Panstarrs

Ci siamo! La prima delle due grandi comete a dare spettacolo in questo 2013 è la C/2011 L4 Panstarrs. Dal 6 marzo e fino ad Aprile sarà visibile nei nostri cieli, regalando per alcuni giorni lo spettacolo di vederla ad occhio nudo. Questa cometa è stata scoperta nel 2011 grazie al grande telescopio Pan-STARRS da cui appunto ne deriva il nome.
Il 10 marzo 2013 si troverà al suo perielio, momento in cui sarà alla distanza minima con il Sole. La sua coda (come previsto) risulta abbastanza estesa da essere vista addirittura ad occhio nudo nei giorni 12 e 13 marzo 2013. Per osservarla è necessario però trovarsi con il SUD-OVEST completamente sgombro da ostacoli terrestri, perchè, la cometa sarà visibile dalle 18.00 (ora locale italiana) in direzione del tramonto, non più alta sull’orizzonte di una quindicina di gradi.

Gaeta, Gruppo Astrofili ad ammirare la luna

Ancora una bella iniziativa del Gruppo Astrofili

Tra le meraviglie del Parco Regionale Riviera di Ulisse Area Protetta di Monte Orlando invitano ad ammirare con i telescopi del Gruppo Astrofili Minturno (GAM) la Luna, l’ammasso di Ercole e la nebulosa Anello.

Il punto di incontro è presso l’infopoint del Parco in via Planco Gaeta (LT)

INFO E PRENOTAZIONI:
info@astrominturno.it
Cell: 3334749032 – 3407148088
www.astrominturno.it

6 Giugno 2012: Escursione alla cima del Redentore per ammirare il Transito di Venere davanti al Sole

Sveglia notturna alle ore 2.30 di mercoledì 6 giugno 2012 danno il via ad un’esperienza davvero che è rimasta nel cuore. Il Gruppo Astrofili Minturno (GAM) inizia una bellissima escursione con destinazione Redentore su ai Monti Aurunci, Formia. Tutto questo per seguire un rarissimo fenomeno astronomico che si ripetrà tra 105 anni.

La mattina del 6 giugno erano presenti su alla vetta oltre ai ragazzi del GAM, i ragazzi del CAI Esperia e le telecamere di Telegolfo RTG che ha concesso all’intero evento un bellissimo servizio mandato in onda domenica scorsa sulla rete televisiva locale.

Il Gruppo Astrofili Minturno ha documentato e seguito lo spettacolare passaggio di Venere che consiste appunto nel passaggio del disco del pianeta Venere davanti l’incandescenza del Sole. Le persone che hanno partecipato dal vivo hanno potuto ammirare il transito grazie ad un binoclo Magellano 20×80 con filtri appositamente costruiti e grazie ad uno dei telescopi del GAM con filtro Astrosolar montato sull’obiettivo principale.

Grande entusiasmo ha suscitato in tutti i partecipanti questo fenomeno astronomico raro. Tutte le foto e il video registrato sono repribili sul sito www.astrominturno.it

 

Giuseppe Conzo

il transito di Venere

Mercoledì 6 Giugno 2012 assisteremo ad un evento astronomico molto spettacolare e raro.
Si tratta del transito del pianeta Venere davanti al disco incandescente del nostro Sole.
Il fenomeno consiste nel passaggio di Venere davanti la nostra stella che,grazie a particolari filtri ottici sarà possibile ammirare come un disco in cammino in prospettiva come se passasse “all’interno del Sole!”
Il Gruppo Astrofili Minturno (GAM) dell’Associazione “Ambiente & Natura è Vita” in collaborazione stavolta con il “CAI di Esperia”,
seguirà lo spettacolo direttamente dalla vetta più alta della Riviera di Ulisse: La cima del Redentore.
Alle ore 5.30 del mattino i telescopi del GAM, grazie a filtri appositamente creati,saranno puntati verso il Sole per poter ammirare e documentare il fenomeno.
Questo evento sarà trasmesso in diretta web direttamente dalla home page del sito www.astrominturno.it
e a seguire verranno trasmessi i diversi scatti fotografici che quella mattina saranno effettuati.
Per chi volesse prendere parte di questo storico evento astronomico e volesse partecipare
dal vivo può contattare il numero 3407148088 oppure 3334749032 ed organizzarsi insieme ai ragazzi del Gruppo Astrofili Minturno.

L’evento rarò potrà essere visibile la prossima volta tra 108 anni, quindi non perdetevelo!

Giuseppe Conzo

Minturno: il gruppo astrofili sbarca su android

il Gruppo Astrofili Minturno ora è anche su android. Grazie ad una nuova app infatti, gli utenti possono rimanere aggiornati direttamente dal proprio smartphone sui misteri dell’arco celeste Minturnese (e non solo),  con diverse funzionalità che sono in continua evoluzione.
Prosegue dunque l’intensa attività di questa associazione, che sta davvero animando con passione diversi pomeriggi  nel nostro comune.
per chi fosse interessato, l’applicazione é scaricabile dal sito www.astrominturno.it nella sezione DOWNLOAD.

Scauri: grande successo per il gruppo Astrofili, alla scoperta del Sole.

A Scauri, presso l’area “ex Sieci” numerose persone hanno passato una piacevole ed estremamente interessante domenica mattina  grazie al gruppo astrofili Minturno (GAM) per scoprire le meraviglie del Sole, nell’evento che avevamo anticipato nelle nostre pagine.

L’incontro si é svolto in due parti. Nella prima, i partecipanti hanno potuto visionare un affascinante documentario in cui sono stati svelati i segreti più nascosti della nostra stella. Estremo interesse ha suscitato in particolare uno dei grossi telescopi di cui il GAM dispone, che per l’occasione è stato esposto in sala. Nella seconda parte della mattinata gli ospiti sono stati coinvolti in una suggestiva osservazione dal vivo del nostro sole,grazie ad uno dei telescopi del gruppo munito di un filtro appositamente costruito dall’amico Gianluca Callocchia.

“I partecipanti all’evento sono rimasti letteralmente rapiti ancora una volta dalla bellezza dell’Universo”, dichiara Giuseppe Conzo, fondatore del GAM

Una bella iniziativa culturale, che siamo certi avrà un seguito, visto il successo di pubblico registrato, e che fa capire come l’area ex Sieci possa essere valorizzata ed utilizzata per il bene della collettività.

A.A.

Minturno: con il gruppo Astrofili alla scoperta del sole

Il Gruppo Astrofili Minturno nasce nel Giugno 2011 con il proposito di condividere e divulgare nel nostro territorio la stupenda passione per l’Astronomia.

L’ideatore e promotore di  questo gruppo è  Giuseppe Conzo (un appassionato di Astronomia dall’età di 5 anni) che ha messo a disposizione la propria strumentazione svolgendo serate a tema astronomico nella propria abitazione privata.

Con il passare dei mesi,  le persone partecipanti alle serate sono aumentate a dismisura e si è  deciso perciò di dar vita ad un vero e proprio gruppo.

Una persona importante nella gestione e nella realizzazione delle iniziative è stato Gianluca Callocchia, amico di Conzo che, con il suo telescopio e la sua dedizione all’Astronomia, dà man forte agli incontri.

Ad appoggiare il gruppo è poi intervenuta anche l’associazione “Ambiente&Natura è Vita” del Parco di Gianola con la sua disponibilità nell’organizzare serate a tema astronomico legate alle proprie iniziative.

Al gruppo si da il merito di aver unito diverse realtà della Riviera di Ulisse con un unica passione: L’Astronomia.

E a stimolare interesse e curiosità da parte di chi non ha mai avuto modo di guardare l’Universo e di approcciarsi a questa fantastica disciplina.

Interessante il prossimo incontro, domenica 4 Marzo 2012, in cui  il gruppo astrofili di Minturno organizza  il Cineforum: “I segreti del Sole”

In tale occasione verrà proiettato un documentario riguardo la nostra stella, al termine del quale sarà possibile discutere a riguardo, e porre  quesiti sul gigante di fuoco.

Sempre in tale occasione sarà possibile osservare il Sole con i propri occhi grazie ad uno dei  telescopi dell’associazione dotato di filtro “Astrosolar” appositamente costruito dall’amico Gianluca Callocchia.

Inizio evento ore 9.30 presso il “Laboratorio Didattico Territoriale di Scauri” del Parco Regionale Riviera di Ulisse in Via Appia (Ex Sieci).

Principalmente il GAM utilizza 3 telescopi:

  • Dobson Meade Lightbridge 30cm Truss Tube
  • Newton Skywatcher 130/900 motorizzato
Per info: 3407148088 oppure 3334749032.
info@astrominturno.it
www.astrominturno.it