Pendolari, Artone: “la stazione FS di Minturno – Scauri deve contare di più”

Sabato 31 Marzo, presso la veranda della Pizzeria Marconi in Scauri, Alfonso Artone, candidato al Consiglio Comunale del PD e fondatore del gruppo “Pendolari Sud Pontino” ha incontrato i “pendolari” Minturnesi, categoria particolarmente numerosa nel Comune. Erano presenti il candidato a Sindaco Gerardo Stefanelli, e Francesco Treglia, coordinatore della campagna elettorale del PD ed esperto di processi di partecipazione.

Dall’incontro è emerso come sia di fondamentale importanza che il programma elettorale oggi, e le azioni del governo cittadino successivamente, debbano tenere nella massima considerazione questa  numerosa e sfortunata categoria.

Alfonso Artone, ha dichiarato:

“Noi del PD, di concerto con tutta la coalizione a supporto di Gerardo Sefanelli Sindaco, riteniamo che i pendolari vadano assolutamente rispettati e protetti, nel loro quotidiano sacrificio, tenendo anche presente che essi costituiscono una importante risorsa, perché debbono guadagnarsi duramente uno stipendio per sé e la propria famiglia in un altro Comune, per poi spenderlo in gran parte nel Comune di residenza, cioè qui in Minturno. Dopo esserci quindi confrontati con numerosi pendolari e loro familiari, ed altri amici solidali, le richieste emerse ci sono apparse legittime, concrete e soprattutto fattibili. In particolare, ci impegniamo a :

–         creare un organo che rappresenti ufficialmente gli interessi dei pendolari di Minturno, oltre che dei Comuni limitrofi in tutte le sedi interessate (in particolare in Regione e Trenitalia), creando un apposito sportello (o in alternativa, un canale URP preferenziale) che recepisca le richieste dei pendolari;

–         lavorare per integrare il sistema dei trasporti pubblici nell’intero Golfo di Gaeta (anche in orario notturno, eventualmente “a chiamata”  per un numero minimale di prenotazione), ivi compresi i parcheggi nei Comuni limitrofi, in modo da creare un servizio “in rete” comprensivo e risolutivo  delle problematiche di questa categoria di lavoratori quando debbano recarsi alle stazioni;

–         proporre – tramite apposita convenzione tra gi Enti interessati  – l’estensione dell’orario di apertura e di chiusura delle scuole (con attività non scolastiche e di intrattenimento), a mezzo del personale non docente o in servizio civile, anticipando l’apertura alle 6.30- 7.00 di mattina e la chiusura a non prima delle 18.00-18.30, onde consentire, ai genitori pendolari, l’affido dei loro bambini ;

–         promuovere presso la regione Lazio l’introduzione nel quoziente familiare del fattore “distanza dal posto di lavoro”;

–         infine, è di primaria importanza migliorare il decoro della stazione di Minturno Scauri che permane in uno stato di visibile degrado, nella parte di “spettanza” del Comune, e la sicurezza del parcheggio previa collocazione di telecamere di videosorveglianza.”


Posted in Elezioni, Minturno - Scauri, Pendolari and tagged , , , , , , , , by with no comments yet.

Pendolari: Sabato alle 11, “Pendolari in attesa di servizio”. Un laboratorio di idee per cambiare Minturno

Nel 2010, i “Pendolari Sud Pontino” tramite una petizione riuscirono a convincere le istituzioni pubbliche e Trenitalia, a far fermare i treni interregionali nella stazione di Minturno Scauri, riducendo notevolmente i tempi di percorrenza da e verso Roma. Questo successo ha dimostrato quanto sia importante che il Comune di Minturno si faccia carico delle istanze di questa categoria, numerosa quanto sfortunata.

Tante infatti sono le questioni ancora irrisolte con Trenitalia, e tanti gli interventi che il Comune potrebbe fare per tutelarli. Proprio per questo Sabato 31 Marzo presso la veranda della Pizzeria Marconi (ex bar Torino) a Scauri, il PD chiederà ai pendolari un contributo di idee da inserire nel programma della coalizione di Gerardo Stefanelli Sindaco.

Saranno presenti Alfonso Artone, candidato al Consiglio Comunale del PD e fondatore del gruppo “Pendolari Sud Pontino”, Francesco Treglia, coordinatore della campagna elettorale del PD ed esperto di processi di partecipazione, il candidato a Sindaco di Minturno, Gerardo Stefanelli ed esponenti di Trenitalia.


Posted in Elezioni, Minturno - Scauri, Pendolari and tagged , , by with no comments yet.

Pendolari: ieri odissea al ritorno da Roma Termini per i Pendolari del Sud Pontino

Odissea per i pendolari di Ritorno da Roma Termini direzione Napoli. Dalle 17:40 in poi (sembra a causa di un guasto dell’Intercity delle 17:39)  i treni, dopo un ritardo annunciato di 15 minuti, hanno sfiorato i 200 minuti di Ritardo. Fortunatamente chi scrive è riuscito a prendere per un soffio  il treno prima, e ha seguito la discussione sul gruppo facebook “pendolari sud pontino” dove molti dei malcapitati pendolari, muniti di palmare, hanno passato il tempo condividendo la loro brutta esperienza.

Mal comune mezzo gaudio? decisamente c’è poco da sorridere … le condizioni in cui noi pendolari siamo costretti a viaggiare, non possono più essere tollerate, e necessitano di una azione compatta e coordinata, e della tutela delle istituzioni.

Ricordiamo che in questi casi, almeno in teoria, è possibile richiedere l’indennità di ritardo a Trenitalia, compilando il modulo disponibile a questo link, ed inviandolo a Trenitalia s.p.a. Direzione Regionale Lazio, via di Villa Spada 72, 00139 Roma, entro trenta giorni, unitamente al biglietto obliterato alla partenza e all’arrivo.

E chi non ha timbrato una volta sceso dal treno? e chi è abbonato?

Ecco la cronaca “in diretta su facebook” della brutta giornata per i nostri pendolari, così come si legge sul gruppo dei pendolari sud pontino:

 

G.C. c e un treno bloccato tra Casilina e Torricola. i treni da termini (via formia) non si passa. Infatti il 18h49 è ancora a termini. C’e qualcuno per condividere l’aventura con me ;-);-);-);-) … :'(

E.F. X il momento sono bloccato in linea sul 587 delle 17:39

E.F. Arrivato il Locale di riserva… ma ancora non ci muoviamo… 🙁

M.C.  FSNews@fsnews: treno 587 da Milano C.le (10:45) a Salerno (20:32) dalle ore 18:03 è fermo in linea per un intervento tecnico al treno

G.C. grazie grazie qui la gente salta da treno in treno sperando di fare prima e chiede quanto ritardo ce scritto sul tabellone… inesperti!!! 😉

A.A. avete tutta la mia solidarietà .. io mi sono salvato per poco questa volta!

E.F. ‎20:20 ci siamo mossi..

E.F. Ora fermi a Torricola…

G.C. a termini stanno dicendo che Torricola e occupata da gente?!

E.F. oltre 100 persone sui binari… tutto bloccato… Forze dell’Ordine in arrivo

A.A. o.o e pensare che ho preso il treno prima per un soffio ….

T.L. come và ancora bloccati?

E.F. Convinti a risalire in treno… ripartiti… ora cercano i biscottini promessi

T.L. ahahahah

G.C. scusa ma chi erano gli occupanti? pendolari!?

M.C. ‎Geoffrey, ma tu sei arrivato?

G.C. ‎… non sono ancora partito!

M.C.questo è quello che si legge su FS news: treno 9378 da Reggio Cal. C.le (13:55) a Roma T.ni (20:15) dalle 19:58 fermo staz. Campoleone per un intervento tecnico a treno precedente treno 9378 da Reggio Cal. C.le (13:55) a Roma T.ni (20:15) dalle 19:58 fermo staz. Campoleone per un intervento tecnico a treno precedente

E.F. Hanno alzato la posta… vogliono il taxi (ferrari) + cena

M.C.Ho ascoltato su Infomobilità del sito delle FS: sembra che tutto dipenda dal problema tecnico al locmotore dell’IC 587

G.C. adesso hanno appena dato l’annuncio. dovremmo partire dopo il “Nettuno” che parte “adesso”

E.F. Pendolari NA e dintorni…

E.F. Annuncio a Campoleone: “…ci fermiamo per “servizio” ma senza far transitare altri treni!!!

A.A. i cosiddetti “servizi segreti” …

G.C. ahaha! si paaaarte!

E.F. ‎… a Formia con 215 miniti ;(

M.T. Io l’ho scampata per un pelo. Mia moglie invece sono andato a prenderla a Cassino… Mi fermo qui e mi autocensuro.

N.P. Io c’ero… 🙁

I.C. tornata a casa in macchina grazie a un compagno pendolare che ha la macchina in stazione dopo essere stata 2 ore ferma a Pomezia arrivo a casa 21.30 e mi è andata bene…….. 🙁

M.N. C’ero anch’io … il ritardo annunciato di 25′ è diventato di 170′ o giù di lì …

B.P. Anche io ieri sono rimasta 3,5 ore ostaggio di trenitalia sul treno Roma-Terracina senza sapere nulla ma nn possiamo fare niente?Siamo partiti alle 18 e arrivati alle 22,40 per 100 km!

 

 

Alfonso Artone

 


Posted in Pendolari and tagged by with no comments yet.