Archivi tag: museo diocesano

Cultura, Gaeta: Al palazzo de Vio la battaglia di Lepanto

Venerdì 30 Novembre 2012, al Palazzo Cardinale DeVio – Sala Convegni Papa Pio IX -a Gaeta, si terrà il convegno internazionale di Studi: “La Battaglia di Lepanto nella Storia del Mediterraneo”, organizzato dalla Provincia di Latina, dal Comune di Gaeta,  dall’Arcidiocesi di di Gaeta e dall’Associazione “Amici di Gaeta, città d’Arte”

Questo il programma dell’evento

Visita  Museale – Ore  18.00

Prima  del  Convegno visita  guidata   al  Museo Diocesano  dove  sarà   possibile  ammirare   il Vessillo di  Lepanto

Apertura dei  lavori – Ore 18.45

Dott. Cosmo Mitrano  Sindaco del  Comune di Gaeta

Dott. Armando Cusani Presidente  della  Provincia di  Latina

Ospite  d’Onore

Don  Prospero  Colonna Principe di Stigliano, di Aliano e di  Galatro, Grande di Spagna, Duca, Marchese di  Castelnuovo

Relazioni

Don  Marcantonio Il Colonna  e la Battaglia di Lepanto tra i  pontificati di Papa  Pio V e di  Papa  Gregorio  XIII

Dott. Marcello Caliman    Cultore Facoltà di  lettere   e  Filosofia Università di  Cassino e  del  Lazio Meridionale e della  Facoltà di Scienze Umanistiche  Università Telematica  Pegaso di  Napoli

Gaeta  nel sedicesimo secolo

Prof. Sabina  Mitrano Docente e Assessore alla Cultura, Pubblica Istruzione, Politiche del Welfare, Pari Opportunità, Sport, Cooperazione decentrata  – Associazionismo, Gemellaggi, Sanità.

La Battaglia di Lepanto nell’Arte

Dott. Stefania  De Vita Storico  dell’Arte  e  Capo Redattore  del  periodico  online “Amici di Gaeta”

 

Intervengono

Dott. Nike Koutrakou  Ministro Consigliere dell’Ambasciata  – Repubblica di  Grecia

Dott. Sergio  Rodriguez  lopes- Ros Direttore in Roma Istituto  Cervantes fondato  dal  Regno di Spagna

Dott. M. Erkan  Aytun     Consigliere dell’Ambasciata  – Repubblica di Turchia

S.E. il Venerando Balì   Fra’ Carlo d’lppolito  di Sant’lppolito       Gran Commendatore

del Sovrano Militare Ordine di  Malta in  rappresentanza  di Sua Alteua   Eminentissima il Principe e  Gran Maestro

S.E. il Venerando  Balì    Fra’ John  Critien,  Conservatore  delle  Raccolte d’Arte del Sovrano  Militare Ordine di  Malta in  rappresentanza   del  Gran  Magistero

Conclusioni  – Ore 20.30

S.E. Mons. Fabio  Bernardo   D’Onorio  Arcivescovo di Gaeta

 

Ringraziamenti  per l’accesso consentito  alla documentazione storico-artistica: Mons. Aldo Armani  Rettore  della  Chiesa dei  Cavalieri e l’Istituzione  dei  Cavalieri di Santo  Stefano Pisa Dott. Patrizia  Piergiovanni  Direzione Galleria  Colonna Roma

Dott. Nadia Cersosimo   Direttore  Casa di   Reclusione Paliano

Sovrano  Militare Ordine  Ospedaliero  di San Giovanni di  Gerusalemme  di  Rodi e  di Malta

 

Staff Tecnico

Raffaele  Caso Temico di  Rea  –  Dotl Simona Gionta  Radio Timno   Centrale   – Damiano lannitti Hospitality  Museo Diocesano – Emilio  Maggiacomo Operatore   Radio Ci ta

Guido Romano Acco ienza – Lino Sorabella  Elaborazione audiovisiva . Paola Tagliamonte Segreteria. Dottllaria Tortoriello Servizio fotografico

 

 

INGRESSO  LIBERO

Gaeta: dal 24 Marzo al Museo Diocesano “ognuno ha la sua croce”, mostra collettiva d ’Arte Contemporanea

L’ Associazione LYNART di Lyna Lombardi, nel periodo più importante, a cavallo tra la primavera e la S.S. Pasqua, da’ vita all’interno del magnifico MUSEO DIOCESANO di GAETA alla mostra collettiva d ’Arte Contemporanea UNICUIQUE CRUCIS” –ognuno ha la sua croce-  Artisti internazionali presenteranno (con le loro opere di pittura, scultura, grafica e fotografia) la loro personalissima interpretazione del tema “ognuno ha la sua croce”.
Tra le figure geometriche, la Croce è il terzo simbolo fondamentale, attestato fin dall’antichità più remota.
In essa si congiungono Cielo e Terra, Tempo e Spazio.
Il Cristianesimo ha rielaborato il suo simbolismo arricchendolo ulteriormente, facendo sì che tra le figure geometriche la Croce diventasse simbolo preminente.
Essa rappresenta il Crocefisso, il Cristo, il Verbo, la Seconda Persona della Trinità (secondo la leggenda il legno della Croce proviene dall’Albero sorto sulla tomba di Adamo).
Il simbolo della croce e’ quindi un patrimonio fatto di conoscenza e cultura, di emozioni e di sogni, di saggezza ed innovazione, che ci aiuta a comprendere che qualunque cosa può essere interpretata sotto aspetti differenti e che ognuno di noi, durante questa interpretazione, può avvertire espressioni, sfumature ed emozioni capaci di rimodulare il proprio pensiero.
Il vernissage , che si terra’ sabato 24 marzo alle ore 17,30, sara’ a cura del noto critico d’arte ing. Carlo Roberto Sciascia .
ARTISTI PARTECIPANTI:
MAURIZIO MONACO, CRISTIANO RAGO, STEFANIA NICOLINI, LORY TEDESCO, DAVID PARRA, DONATELLA BLUNDO, LORENZO VILLA, STEFANIA GUARASCIO, LUIGI CALI’, RAGO ANNA, LAURA CAPPADONIA, RAFFAELE D’ERRICO, PIER LUIGI AGOSTINI, JOSHUA SOTTILE, ROSSELLA SPANU, MARIAGRAZIA BENVENUTI, NICOLA DI LIEGRO, ANNARITA VISCIDO, ENRICO DURATORRE, MARCO CALIGNANO,LUCIANO SCIOMMARI, BARBARA GIUSTO,PIETRO ERRICO SCACCHI, CHIARA NARDONE, GIORGIO CARA, VITTORIANA RUTIGLIANO, TIZIANA DI BARTOLOMEO, ANDREA FESTA, ANNA SCRIMINACI, KELLY COSTA, MARTINA CODISPOTI,GIANNI DE CARO,SILVIO FUSCO

Inizio mostra e vernissage: 24 Marzo 2012 h 18:00
Location: MUSEO DIOCESANO – Gaeta – 04024 (LT) |
Periodo: dal 22 Marzo al 15 Aprile 2012
Orari: apertura tutti i giorni dalle ore 17:00 alle ore 20:00
Chiusura: Il lunedì , il martedì ed il mercoledi’
Ingresso: gratuito
Organizzazione: ASS: LYNART
A cura di: Lyna Lombardi
Press office and Info: lynart@hotmail.it cell. 3384594195 / 3661595742

Fonte: Lyna Lombardi– Curatore e Presidente ass. Lynart